Pizza alta

Prosciutto, funghi, carciofi / wurstel e olive

Prosciutto, funghi, carciofi / wurstel, prosciutto e olive

Altezza della pizza

Era da un po’ di tempo che volevo trovare il modo per fare quella pizza alta e soffice che di solito trovi in panificio….guardando su internet e unendo un po’ di idee ho perfezionato questa ricetta che ogni volta mi da un sacco di soddisfazioni!!! Potete coinvolgere i bambini nel momento dell’impasto (di solito si accontentano di un po’ di pasta tutta per loro) e per la farcitura (stendere il pomodoro, piazzare gli ingredienti…è come costruire un puzzle!). Attenzione alla lievitazione e buon divertimento.

Ingredienti per l’impasto di una pizza rettangolare (sufficiente per 2 adulti e 2 bambini):

– 3 gr di lievito di birra fresco (da un panetto di 25 gr, tagliate metà (12 gr), poi ancora metà (6 gr) e infine metà!)

– 250 ml di acqua tiepida

– 500 gr di farina (io miscelo farina 00, manitoba, semola e farina integrale, a seconda di quello che ho in casa)

– 2 cucchiaini colmi di sale

– 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per impastare potete usare anche il robot. Prima di tutto sciogliete il lievito nell’acqua, poi aggiungete gli altri ingredienti, mi raccomando il sale per ultimo. Lavorate tanto finchè l’impasto risulta soffice e non rimane attaccato alle pareti della ciotola. Se serve del liquido aggiungete latte.

Fate una bella palla e mettetela a lievitare in una ciotola spruzzata di farina e chiusa con la pellicola.  Deve stare 5-6 ore al caldo sotto una coperta o dentro al forno a 30 gradi. Solitamente io preparo l’impasto a mezzogiorno e per le 17 lo stendo su carta da forno e lo metto a lievitare a 60 gradi per almeno altre due ore. Vedrete come crescerà…..

Per la farcitura preparate la salsa di pomodoro con olio, sale e origano e usate la fantasia. Vi consiglio di mettere la mozzarella per ultima (non usate quella da pizza, è poco digeribile). La mozzarella di bufala va sempre alla fine altrimenti perderebbe il liquido in cottura.

image

Vi consiglio una farcitura “super” in estate: pomodorini (tagliati a metà e lasciati a macerare un paio d’ore con sale, olio e basilico), gorgonzola, salamino e erba cipollina o rucola. Per l’inverno è buonissima con i wurstel e la panna, oppure Asiago d.o.p. e porchetta (a fine cottura).

La cottura migliore sarebbe sulla pietra ollare…. da noi ci pensa Dario con il barbecue: temperatuta massima per 15-20 minuti. Altrimenti va benissimo anche in forno a 240 gradi finchè non vedete che sotto diventa più scura.

Se ne avanzate è buonissima riscaldata il giorno dopo.

image

Il blog visto da Anna

Annunci

Un pensiero su “Pizza alta

  1. Pingback: Calzone spinaci e Asiago al barbecue | cucinachespasso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...