Crostata con la ricotta di Asiago

image

Premesso che questa ricetta va bene anche se avete della ricotta “normale” che trovate al supermercato, vi assicuro che, essendo l’ingrediente principe, la ricottina presa ad Asiago vi regalerà un risultato unico e inimitabile! Vittoria, la mia aiuto cuoca, l’ha eletta a torta preferita.

Con il pupazzo di neve in Val Formica, Altopiano di Asiago

Con il pupazzo di neve in Val Formica, Altopiano di Asiago

Ingredienti per la pasta frolla

– 3 hg di farina

– 125 g di burro

– 120 g di zucchero

– 1 uovo

– 1 bustina di lievito

Ingredienti per il ripieno

– 1 uovo

– 4 cucchiai di zucchero

– 2 ricottine di montagna (circa 500 g)

– 1 buccia di limone grattugiata

– uvetta a piacere (facoltativa)

Preparate la pasta frolla lavorando il burro ammorbidito con lo zucchero e l’uovo. Aggiungete la farina setacciata con il lievito, lavorate velocemente con le mani per formare una palla che metterete a riposare in frigorifero.

image

Preparate il ripieno, sbattendo per prima cosa l’uovo con lo zucchero.

image

Aggiungete la ricotta, la buccia grattugiata del limone e, se vi piace, una manciata di uvetta.

image

Stendete due terzi della pasta frolla su uno stampo da crostata (io ne ho trovato uno con fondo removibile, fantastico!) e bucherellate con una forchetta la base. Questo lavoro lo ha fatto Vittoria e mi ha detto che si dice “punteggiare”…

image

Versate la crema di ricotta, livellate bene e ricoprite con la rimanente pasta frolla spezzettandola con le dita.

image

Decorate il bordo con i rebbi di una forchetta e infornate per 35 minuti a 180 gradi.

image

Al termine della cottura mettete a raffreddare su una graticola e quindi spolverizzate con dello zucchero a velo. Se la tentazione di assaggiare é forte, sappiate che é buona anche tiepida….

image

Se vi piace questa ricetta (inutile dire che purtroppo non riesco a farvi sentire il gusto) mettete un “Mi piace”, farete felici Vittoria!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...