Torta delle rose

image

La torta delle rose é un classico: buona, elegante, con ingredienti semplici…

Solo a guardarla ti riempie il cuore!

Ingredienti

– 500 g di farina bianca 00

– 200 g di burro ammorbidito

– 180 g di zucchero

– 25 g di lievito di birra fresco (1 panetto)

– 2 uova

– 1 pizzico di sale

– 150 ml di latte

– scorza grattugiata di un limone

Per prima cosa sciogliete il lievito in 50 ml di latte tiepido.

image

Aggiungete la farina, 50 g di zucchero, le uova e il sale.

image

Mescolate bene, quindi aggiungete la scorza del limone grattugiata,  metà  burro fuso al microonde (100 g) e il latte rimanente, a filo. Lavorate per almeno 5 minuti l’impasto, fino ad ottenere un composto sodo ed elastico.

Fate una bella palla e ponete a lievitare in forno caldo ma spento, coperto da un canovaccio umido, per un’ora.

image

Quando l’impasto sarà raddoppiato, lavoratelo ancora un po’ e stendetelo con un mattarello per formare un rettangolo di circa 1 cm di spessore.

IMG_1030

Prendete il rimanente burro, aggiungete lo zucchero rimasto e mescolate energicamente in una ciotola per ottenere una crema spumosa.

IMG_1029

Spalmate la crema di burro sulla pasta e arrotolate per formare un lungo cilindro.

IMG_1031

IMG_1032

Tagliate il rotolo ogni 5 cm per ottenere le rose, che andrete a posizionare, distanti tra loro circa 1 cm, in una tortiera imburrata e infarinata o rivestita con carta da forno (bagnata e strizzata).

IMG_1033

Ponete nuovamente a lievitare in forno spento con la luce accesa fino a quando le rose si saranno “attaccate” tra loro (circa 45 minuti).

image

Cuocete in forno a 180 gradi per mezz’ora, finché le rose saranno leggermente dorate.

image

Con questa ricetta partecipo al contest I dolci del cuore di Dolci a go go.

image

Annunci

8 pensieri su “Torta delle rose

    • Ci riuscirai sicuramente, basta avere un po’ di tempo e aspettare che il lievito faccia il suo dovere….fammi sapere! Ah, se ti piacciono gli amaretti mia mamma consiglia di sbriciolarne un po’ con la crema di burro. Io non l’ho fatto perché alla mia Vitty, che mi stava aiutando, non piacciono ;))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...